Chi sono

 

Mi presento
... sono Tony Arbolino

Grinta, Velocità e tenacia: tre ingredienti fondamentali che hanno cresciuto e formato un giovane campione. Tony ha imparato ad aprire il gas prima ancora di gattonare, guardando con gli occhi sognanti di un pilota in erba quelle due ruote che saranno diventate poi la sua vita.

Annusando il profumo dell’asfalto e crescendo fra circuiti e box, il giovane Arbolino ha imparato sulla sua pelle cosa significa gareggiare, nella vita e in pista, mordendo ogni giorno la strada compagna di vita. Allievo, discepolo ma soprattutto amico di suo Padre, insieme hanno sperimentato cosa significhi credere in un sogno, ed oggi, giorno dopo giorno questo grandissimo desiderio si sta avverando. Dalle prime corse sulle mini moto, quando a bordo pista la piccola due ruote rimaneva in panne e suo padre correva in soccorso aggiustando prontamente il guasto, fino ad ora che Arbolino Junior può essere certo di avere una spalla forte su cui contare ma soprattutto un esempio da seguire prima ancora di salire sul podio. Un ragazzo come tanti, ma con il cuore ricco di speranza e perseveranza. Tutti insegnamenti questi che giungono proprio dalla famiglia da cui proviene: una famiglia semplice, genuina proprio come lui, che lo ha accompagnato in tutta la sua crescita, da bambino a ragazzo fino a diventare un piccolo uomo ma con la forza di un grande campione. 
É commuovente e ammirevole vedere un giovane ragazzo ormai uomo rinunciare alla vita mondana, agli svaghi e al divertimento con i suoi coetanei e trascorrere intere notti, weekend, settimane prima di una gara per studiare la pista, i tracciati, le traiettorie, controllare la proprio moto e sporcarsi le mani aiutando i meccanici del suo team. Tony é anche questo, umiltà e perseveranza per vincere insieme, in un fantastico gioco di squadra che esalti non solo il pilota ma tutti i suoi collaboratori che operano nelle retrovie.  
Tutto questo però ahimè non é sufficiente, e spesso i sogni e le ambizioni devono scontrarsi con la dura realtà: il fantastico mondo delle corse é un ambiente molto oneroso, costoso e impegnativo a livello economico, e la famiglia da sola non poteva gravarsi di tutta questa mole di spese, cosi molte aziende e amici hanno fin dalla tenera età aiutato Tony nel suo sogno e nel suo cammino, credendo in lui, ed investendo in un giovane promettente pilota che sicuramente avrebbe ricoperto un ruolo di prestigio sui podi internazionali. Da semplici amici che lo hanno aiutato sono diventati veri e propri sponsor motociclisti, e quello che era un semplice supporto economico é diventato una vera e propria partnership aziendale che unita alle abilità e alla tenacia di Arbolino ha permesso a questo imprese di ottenere una visibilità ed una crescita esponenziale.  
Piloti si nasce, non si diventa ha sempre sostenuto Tony, il quale non si é mai scordato delle sue origini dedicando ogni vittoria ai suoi amici di sempre che lo hanno sostenuto e che tutt’ora credono in lui curando con attenzione le sue decine e decine di fan club. Arbo14, cosi ama definirsi conta oltre 45k followers sui propri canali social, e altrettanti numeri sui portali e nei fanclub. Un giovane pilota seguito e amato da tutti per la sua grinta in pista ma soprattutto per la sua semplicità nella vita. Tony sa molto bene che la strada per il successo é ardua e impervia, ma non teme nulla, ed ogni volta che scende in pista stringendo con forza la mano sull’acceleratore dimostra che se il buongiorno si vede dal mattino, tutte queste vittorie collezionate non possono che essere l’alba di un grandissimo giorno.


 
 

Biografia

Tony Arbolino

Tony Arbolino nasce a Garbagnate Milanese (MI), il 3 Agosto del 2000. I suoi sport preferiti sono la moto ed il calcio.Tony si avvicina al mondo delle minimoto all'eta' di 4 anni, grazie alla complicità del padre che gli regala una minimoto, Tony dimostra sin da subito una naturalezza della guida sulle 2 ruote.

Arbo14

Inizia a areggiare con il numero 4 - che all'epoca corrispondeva ai suoi anni. All'iscrizione del suo primo campionato, poiché il 4 era già stato assegnato ad un altro bambino, Tony decide di raddoppiare il 4, scegliendo come suo nuovo numero il 44 che ancora oggi lo contraddistingue

Esordio

Nel 2009 partecipa come esordiente nel Campionato Italiano dove vince da subito 15 Gare su 18, aggiudicandosi il Titolo Italiano, Coppa Costruttori, Titolo Regionale e classificandosi al 3° Posto Nel Campionato Europeo in Germania. Nel 2011 Tony cambia categoria e gareggia nel Campionato Mini GP50 classificandosi al 3° Posto per poi,l'anno successivo,vincere al Campionato Europeo Mini GP 50 in Spagna. Nel 2013 all'età di soli 12 anni la Federazione Italiana stipula una deroga speciale a Tony per poter partecipare al Campionato Pre GP 125 2T dove si può gareggiare sui circuiti Mondiali del Mugello, Imola, Misano e Vallelunga. All'esordio, in questa nuova categoria Tony stupisce tutti vincendo il Campionato Italiano con una gara di anticipo!!!

L'ascesa

L'anno successivo,nel 2014,entra a far parte del Team "SIC 58 SQUADRA CORSE". Con l'aiuto di Paolo Simoncelli vince il Campionato Italiano PreMoto3 125 2T con i colori del SIC, salendo sul podio per ben 9 Gare : 6 Primi Posti, 1 Secondo Posto e 2 Terzi Posti, conquistando il titolo con una gara di anticipo!!!

ArbolinoVideo2ArbolinoVideo1